sviluppatore frontend e consulente web

Creare e pubblicare ebook

Hai appena scritto un libro e vorresti farlo diventare un ebook, pubblicandolo e vendendolo nei principali store? O magari hai un tuo sito web e vorresti ottenere l'ebook nelle estensioni per i diversi dispositivi? Sei nel posto giusto: posso creare e pubblicare l'ebook in base alle tue esigenze.

Affida la creazione del tuo ebook a un professionista. contattami subito! ➔

I diversi formati di un ebook

È importante sapersi districare tra i diversi formati e dispositivi. Facciamo allora chiarezza per capire da dove partire per riuscire a pubblicare il proprio ebook e venderlo nei principali store online.

KPF e MOBI

Sono formati proprietari di Amazon, creati per il dispositivo Kindle. MOBI permette una programmazione più complessa, ma è stato abbandonato in favore di KPF, che permette un processo di creazione degli ebook a layout liquido più snello e semplice. Ad oggi il formato KPF è indispensabile per pubblicare ebook su Kindle.

EPUB

È un formato aperto che può essere letto con qualunque lettore di terze parti (ma non con il Kindle). È gestito dal W3C, il consorzio che si pone l'obiettivo di potenziare il web e renderlo accessibile a tutti. Il principale vantaggio di questo formato è di potersi adattare a qualunque dispositivo (un po' come fa il design responsivo per i siti web). Di contro non riesce a supportare grafiche avanzate, quindi non è adatto alla realizzazione di fumetti, graphic novel e testi che usano immagini e tabelle. È il formato con il quale Apple e Kobo richiedono il caricamento di ebook sui rispettivi store.

PDF

Non è un formato di ebook! Quest'affermazione può lasciare perplessi ma è la verità. Il PDF è un formato che nasce per la condivisione e la stampa di documenti. Il suo layout è fisso e non si adatta bene alla lettura di ebook sui vari dispositivi. Nonostante questo viene comunque utilizzato come tale: molte case editrici mettono a disposizione anche questo formato per i propri ebook e lo faccio anche io. È in realtà più adatto alle presentazioni tecniche, oppure ai manuali di vario tipo. Prima dell'arrivo di altri formati era uno standard per la lettura di qualunque cosa e forse per questo motivo viene ancora utilizzato per creare ebook.

CBR e CBZ

Sono formati pernsati per i fumetti in genere (che comprende anche le graphic novel). Sono supportati da diversi lettori e la caratteristica è di sapersi adattare alle pagine durante la lettura. Si può infatti fare zoom su un riquadro del fumetto e continuare la lettura in questo modo, tralasciando il contesto pagina. Il formato riconosce poi i vari balloon, permettendo di navigare tra questi in maniera facile e veloce.

Programmi per creare e pubblicare ebook

Ci sono molti modi per creare un ebook: dall'utilizzo di programmi specifici, alla programmazione con diversi tipi di linguaggi. Tralascio il contesto di programmazione, che è più tecnico e specifico, ed elenco i programmi che permettono la creazione di ebook in maniera più semplice e intuitiva.

KDP

Amazon mette a disposizione un software chiamato Kindle Direct Publishing (KDP), che permette di creare il proprio ebook. Si potranno settare diverse impostazioni: il mercato di riferimento, il prezzo di vendita, la percentuale di guadagni che vogliamo ottenere e la possibilità di creare e vendere una copia fisica del libro attraverso il sistema di stampa e spedizione di Amazon. Il file così creato sarà poi utilizzato per l'esclusiva pubblicazione sul Kindle store attraverso una procedura guidata.

Pages

Se si lavora con iMac o MacBook si può utilizzare il software pages, che ha soppiantato iBooks Author nella creazione di ebook per lo store di Apple. Pages mette a disposizione settaggi e impostazioni per creare non solo l'ebook, ma anche la copertina. Ultimato il processo di creazione potremo salvare il nostro file in formato PDF o EPUB, oppure proseguire direttamente alla pubblicazione su Books. Per accedere a settaggi e impostazioni sarà necessario un account iTunes Connect e poter decidere anche qui mercato di riferimento, prezzo di vendita e percentuale di guadagno.

Microsoft Word e Libreoffice

I classici programmi per la stesura di testi mettono a disposizione una serie di strumenti per l'impostazione di un ebook, che una volta terminato andrà convertito in un formato specifico (ad esempio EPUB). Per questa conversione si può utilizzare il programma gratuito Calibre, che tratto di seguito.

XML

Si può creare un ebook tramite la programmazione. Il formato MOBI ad esempio si basa proprio sul linguaggio XML (è più un linguaggio di markup come lo è HTML). Per farlo sono ovviamente necessarie conoscenze tecniche specifiche.

InDesign

I programmi di grafica che permettono di creare ebook sono tanti. Prendo in esame uno dei più conosciuti nel settore. InDesign è di fatto un programma di grafica di Adobe ed è a pagamento. Consente di personalizzare tutto il percorso di realizzazione dell'ebook, con particolare attenzione alle immagini. Ultimato il processo si può esportare il file in formato EPUB.

Gli store dove pubblicare e vendere ebook

  • Kindle store: di fatto ne ho parlato sopra riferendomi ai programmi che permettono la creazione di un ebook. Usando KDP di Amazon si potrà vendere il proprio ebook sul Kindle store, con possibilità di stamparlo e spedirlo;
  • Apple Books: è riservato agli utenti Apple, di fatto un mercato e un settore pensati esclusivamente per questo target di utenti. Tramite il software Pages è possibile pubblicare ebook su questo store.
  • Kobo store: il negozio per il lettore di ebook di Rakuten, che permette l'upload sul proprio store di un file EPUB tramite una procedura guidata davvero intuitiva e semplice;

Info e utlilità

  • Vanno menzionati i DRM, che delineano i diritti sull'opera e stabiliscono la possibilità che un ebook possa essere copiato o prestato. I vari software e/o i negozi online di cui sopra, hanno una sezione apposita per stabilire se applicare DRM o meno.
  • Calibre è un software gratuito disponibile per tutti i sistemi operativi. Permette di gestire la propria libreria di ebook, crearne di nuovi, convertirli in vari formati e gestire i metadati. Si può sincronizzare l'elenco dei propri ebook con altri dispositivi e fare backup di sicurezza.
  • Canva è un tool online che offre diversi servizi grafici, tra i quali anche la creazione di copertine per libri ed ebook. Con l'opzione a pagamento è possibile usufruire del ridimensionamento automatico della copertina, in modo da adattarla ai vari store. Una funzione che personalmente trovo utilissima.
Affida la creazione del tuo ebook a un professionista. contattami subito! ➔