frontend developer e consulente web

realizzare siti web

perseguire un obiettivo

Un sito web non è da considerarsi una "vetrina dei propri prodotti", ma un vero e proprio canale di comunicazione e di vendita verso i propri clienti. Per realizzare siti web correttamente occorre avere chiari gli obiettivi che si vogliono raggiungere e qual è il proprio target di utenti. Utilizzando le mie conoscenze di web designer seguo specifici percorsi per raggiungere gli obiettivi prefissati e ottenere risultati professionali.

progettare correttamente

Dedico una parte molto importante della progettazione alla valutazione dei contenuti del sito, al posizionamento degli elementi e al settore dell'attività che dovrà comunicare tramite il sito. In questo modo riesco a realizzare la grafica adeguata al settore e al brand aziendale, e ad utilizzare le tecnologie più adatte per il progett web.

la collaborazione con il cliente

Il cliente (o project manager dedicato) contribuisce effettivamente allo sviluppo del progetto web, e la collaborazione tra noi è fondamentale. Il primo colloquio con il cliente mi permette di capire quali sono le sue esigenze. Una buona comunicazione diminuisce i tempi di realizzazione, facilita lo sviluppo e garantisce le aspettative riguardo il progetto web.

raccolta e valutazione del materiale

La raccolta del materiale da parte del cliente è il primo step per realizzare un sito web di successo. Le immagini e altri contenuti mediali devono essere scelti con cura e i testi redatti correttamente. Supporto i miei clienti in questa prima fase e offro assistenza nella raccolta immagini (anche con servizi fotografici) e nel copywriting (per la stesura dei testi). Valutato il materiale comincio a lavorare alla struttura del sito web, per comprendere come meglio presentare questi contenuti.

architettura dell'informazione

È una vera e propria scienza che, relazionata al design, permette di disporre i contenuti secondo il miglior ordine logico possibile. Posiziona ogni elemento nel punto visivo migliore per l'utente. Conferisce una struttura gerarchica al sito web molto intuitiva e lo predispone perfettamente all'usabilità dei siti web.

wireframing – posizionamento degli elementi

La fase di wireframing è il primo passo nella realizzazione visiva del sito web. Si posizionano gli elementi del sito in base alle valutazioni effettuate precedentemente, considerando già da ora alcuni contesti di usabilità e visual design. In questa fase il cliente può comprendere come saranno posizionati i contenuti del sito web.

mockup – bozze grafiche

Il mockup è una bozza grafica, che permette di avere una buona idea del layout finale del sito web. Realizzo un mockup di riferimento per tutte le pagine. In questo modo si può comprendere quale sarà il visual design di ogni template di pagina. Realizzo i mockup anche per il design responsivo, così da comprendere come apparirà il sito web a varie risoluzioni e su smartphone e tablet.

scrittura del codice

Accordatomi con il cliente passo dopo passo, procedo alla scrittura del codice per realizzare il template del sito web. Utilizzo alcuni framework, ma preferisco scrivere a mano la maggior parte del codice HTML e CSS. In questo modo riesco non solo a personalizzare e rendere flessibile il progetto, ma a mantenere un codice estremamente pulito e leggero: un contesto importante anche per il posizionamento siti web.

test finali

Considero i test di fine progetto una fase molto importante. Ne realizzo alcuni con i sistemi operativi e dispositivi di cui dispongo, su diversi browsers. Per test più approfonditi utilizzo invece un servizio online che mi consente di testare un progetto su svariati sistemi operativi, browsers e dispositivi mobile. In questo modo riesco sempre a garantire la massima compatibilità richiesta dal cliente.

messa online

Finita la fase di testing e d'accordo con il cliente, metto online il sito web. Tutti gli step precedenti hanno permesso di giungere ad un risultato finale ottimale. Nei giorni che seguono la messa online del sito web resto sempre a disposizione per sistemare eventuali bug sfuggiti alla fase di testing. Il sito web è online e visibile da qualunque sistema operativo, risoluzione, browsers e dispositivo in maniera corretta e nativa. Ora bisogna solo gestire comunicazione ed eventuali nuovi contenuti.