frontend developer e consulente web

tipi di siti web

Ogni sito web si contraddistingue per specifiche caratteristiche e diversi obiettivi da raggiungere. È indispensabile avere chiari i propri obiettivi per poter realizzare siti web che permettano di raggiungerli. I principali tipi di siti web sono elencati di seguito:

  • sito web statico
  • sito web dinamico
  • blog
  • sito web di commercio elettronico
  • portale web

siti web statici e dinamici

I siti web statici e dinamici permettono di presentarsi, mostrare i prodotti e il lavoro svolto, e comunicare correttamente con i clienti. I siti web statici sono la prima generazione di siti web. La semplice struttura che li caratterizza li rende leggeri e quindi molto graditi agli utenti e ai motori di ricerca.

I siti web dinamici mostrano contenuti redatti dinamicamente, che possono variare in base a più fattori. Ciò che caratterizza questi tipi di siti web è l'alta interazione fra sito web ed utente grazie all'utilizzo di database.

blog

Il blog è un sito web che, gestito come una sorta di diario, tiene in ordine cronologico inverso i vari articoli pubblicati. I diversi modi di utilizzare il blog hanno creato molte sottocategorie di questo tipo di sito web. Tra queste vi è il blog aziendale, che permette di comunicare in trasparenza coi propri clienti, ma soprattutto di fare comunicare i clienti con l'azienda.

Un blog aziendale ha l'obiettivo di informare gli utenti su varie tematiche riguardanti l'attività aziendale, abbattendo un muro che per anni ha diviso aziende e clienti. Comunicare con i propri clienti tramite un blog permette all'azienda di migliorare notevolmente e dare un'immagine di grande professionalità.

sito e-commerce (commercio elettronico)

I siti web che, tramite codice dinamico e database, permettono di comprare e vendere sono siti di commercio elettronico. Questa tipologia di siti web è generalmente caratterizzata dall'utilizzo di CMS, che permettono di gestire il proprio negozio online in completa autonomia. Il posizionamento siti web è un contesto fondamentale, per ricevere sempre più visite da nuovi clienti, in un progetto di commercio elettronico. Un altro contesto molto importante è l'usabilità dei siti web, che permette ai propri clienti di trovare quello che cercano in maniera semplice e veloce.

portale web

Un sito web molto grande, che gestisce varie tematiche da poterle considerare delle sezioni a se stanti, prende il nome di portale web. Generalmente mette a disposizione degli utenti servizi di vario tipo: informazioni, documenti e video. Per via delle sue grandi dimensioni il progetto viene generalmente affidato a web agency, che coordinando il lavoro di più professionisti riescono a realizzare progetti web di questo tipo. Un esempio odierno di portali web sono i siti delle testate giornalistiche.

cms (sistema di gestione dei contenuti)

I CMS sono dei software gestionali che consentono di aggiornare e modificare i contenuti del sito web in autonomia, senza ulteriori interventi da parte del web designer. Esistono CMS a pagamento e gratuiti ed entrambi permettono di ottenere siti web professionali. Ognuno di questi ha caratteristiche diverse per adattarsi meglio a specifiche esigenze. Alcuni CMS sono più adatti a gestire siti web istituzionali, altri blog, altri ancora siti di commercio elettronico.

Oggi si usano quasi esclusivamente CMS per realizzare siti web, modificandoli all'occorrenza in base alle esigenze del cliente. I CMS permettono di abbattere i costi di realizzazione del sito web e la futura manutenzione e offrono grandi vantaggi al cliente.